Trekking – Escursione al murale di Kobra in cava Gioia

Prenota qui il tuo trekking

Highlights

Dettagli sull'escursione

Note su percorso e abbigliamento

Itinerario

Arrivo a Colonnata con vostro mezzo e parcheggio nello spazio a sinistra appena prima del paese. Appuntamento con la guida presso la fontana nella piazzetta di Colonnata situata appena sopra il parcheggio e poi partenza per la cava Gioia dove si trova il murale di Kobra raffigurante la testa del David.

Si sale per circa 1 ora lungo un ripido sentiero all’ombra di castagni secolari percorso che un tempo i cavatori di Colonnata seguivano per andare al lavoro. Durante il trekking per vedere il murale di Kobra in cava Gioia, la guida fornirà informazioni sulla flora e la fauna del territorio e, una volta arrivati in cava, sulle tecniche antiche e moderne di escavazione del marmo.

Dalla cima della cava Gioia si gode un panorama unico al mondo, lo sguardo ad ovest spazia dal litorale della Toscana, all’isola d’Elba fino alla Corsica, mentre dalla parte opposta si vede la costa Ligure. In basso, tutto intorno si vedono le cave di marmo di Carrara, I più grandi bacini marmiferi al mondo!

Dopo una sosta di circa 30 minuti per rinfrescarsi e per ammirare il panorama delle cave di marmo, si inizia la discesa verso Colonnata, questa volta passando lungo il crinale roccioso (questo passaggio richiede un pò di attenzione) che separa il versante di Massa da quello di Carrara, e poi si attraversa il  Vergheto, bosco di castagni secolari e luogo ideale per i pic-nic domenicali dei Colonnatesi, dove ancora sono visibili antichissime casette di pastori.

Una volta arrivati a Colonnata sarà offerta una merenda del cavatore a base di Lardo di Colonnata, salumi, formaggi e sgabei (specialità locale).

Informazioni finali

Parte della visita prevede l’accesso in luoghi di lavoro, il tutto svolto in accordo con la normativa vigente. 

A causa di condizioni meteo avverse, il trekking potrebbe essere cancellato.

TREKKING - LE NOSTRE PROPOSTE A CARRARA E DINTORNI